Ababo Docenti
Lelio Aiello

Prof. Lelio Aiello

Artista e ricercatore indipendente, promuove dal 2003 le sperimentazioni artistiche maggiormente aderenti alla cultura contemporanea, realizzando progetti di mostra in Italia e all’estero, workshop e seminari con artisti italiani e internazionali.

Si diploma nel 1984 in pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenze.

Dal 1986 al 1991 vive a Colonia, in Germania, dove collabora con un gruppo di design e artisti visivi partecipando a diverse mostre personali e collettive.

Dal 1998 al 2004 è assistente alla Cattedra di Pittura all’Accademia di Belle Arti di Milano.

Dal 2005 è titolare della Cattedra di Pittura - triennio a all’Accademia di Belle Arti di Bologna e del corso di Linguaggi multimediali.

Dal 2007 collabora con diverse Istituzioni pubbliche e private (Accademia di Belle Arti Bologna, MAMbo - Museo d’Arte Moderna Bologna, Cineteca di Bologna, XING Bologna, Localedue Bologna, Galleria P420 Bologna, Gallleriapiù Bologna, LABS gallery Bologna, Museo Marino Marini Firenze, Villa Romana Firenze, Care/of Milano).

Insegna in ABABO:
Pittura I
Scopo del corso è formare nello studente la consapevolezza della propria capacità espressiva attraverso l’esecuzione costante del proprio lavoro artistico e di far emergere l’identità individuale e i peculiari tratti distintivi che caratterizzeranno nel tempo la ricerca di ognuno. Lo studente potrà avvalersi degli strumenti linguistici e tecnici più svariati di cui l’artista oggi può disporre nel complesso e vasto panorama dell’arte, utilizzando le tecniche e i linguaggi nella maniera più libera e lontano da qualsiasi stilema e preconcetto. Si dovrà però procedere nella propria ricerca artistica considerando che ogni generazione porta con se problematiche esistenziali, sociali e soprattutto estetiche diverse dalle altre che l’anno preceduta.
Vai al dettaglio 
Pittura III
Scopo del corso è formare nello studente la consapevolezza della propria capacità espressiva attraverso l’esecuzione costante del proprio lavoro artistico e di far emergere l’identità individuale e i peculiari tratti distintivi che caratterizzeranno nel tempo la ricerca di ognuno. Lo studente potrà avvalersi degli strumenti linguistici e tecnici più svariati di cui l’artista oggi può disporre nel complesso e vasto panorama dell’arte, utilizzando le tecniche e i linguaggi nella maniera più libera e lontano da qualsiasi stilema e preconcetto. Si dovrà però procedere nella propria ricerca artistica considerando che ogni generazione porta con se problematiche esistenziali, sociali e soprattutto estetiche diverse dalle altre che l’anno preceduta.
Vai al dettaglio 
Pittura II

Scopo del corso è formare nello studente la consapevolezza della propria capacità espressiva attraverso l’esecuzione costante del proprio lavoro artistico e di far emergere l’identità individuale e i peculiari tratti distintivi che caratterizzeranno nel tempo la ricerca di ognuno. Lo studente potrà avvalersi degli strumenti linguistici e tecnici più svariati di cui l’artista oggi può disporre nel complesso e vasto panorama dell’arte, utilizzando le tecniche e i linguaggi nella maniera più libera e lontano da qualsiasi stilema e preconcetto. Si dovrà però procedere nella propria ricerca artistica considerando che ogni generazione porta con se problematiche esistenziali, sociali e soprattutto estetiche diverse dalle altre che l’anno preceduta.

Vai al dettaglio