Ababo Docenti

Prof. Valerio Dehò

Docente e critico d’arte.

È nato a Taranto nel 1955, si è laureato a Bologna in Filosofia del linguaggio.

Insegna Estetica presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna.    

Dal 1997 al 1999 è stato Direttore del progetto Novecento per il Comune di Reggio Emilia.

Dal 2001 al 2016 è stato direttore artistico di Kunst Merano Arte.

Nel 2005 è stato nominato commissario della XVI Quadriennale Nazionale di Roma.              

Ha diretto il Premio Internazionale Ermanno Casoli dal 2004 al 2007.

Nel 2014 è stato nominato nel direttivo dell’AMACI, Associazione Musei d’Arte Contemporanea d’Italia.              

Pubblicista dal 1988, ha lavorato a Milano presso la casa editrice Electa.  

Principali mostre curate:

Metropolismo – Roma 1993;  Carte, segni, segreti – Bologna 1995; Aldo Mondino, Mazel Tov– 1997; Gina Pane – Reggio Emilia 1998; Wolf Vostell, I disastri della pace: Reggio Emilia 1998; 2001, l’immagine della parola – Bologna  2000;  DNArt, arte e genetica – Merano 2002;  Meta.fisica, arte e filosofia – Merano 2003;  + Positive – Merano 2004; Robert Mapplethorpe – Bologna, Merano 2004;  Man Ray, Magie – Merano 2005;  Sound zero – Merano 2006; Mimmo Jodice, Light – Bologna  2006; Vespa Arte Italiana – Pietrasanta 2006;  Ironica – Milano 2006;  Damien Hirst New religion – Venezia 2007;  L’occhio di Meret Oppenheim, Merano 2008;  Boris Mikhailov – Merano 2008, Continents – Treviso 2009, Playstation – Merano,  Treviso 2009, Moana. Casta diva – Bologna, Milano, Brescia 2010; Tony Cragg- Venezia, Merano 2010; Aldo Mondino,  Mondino scultore - Pietrasanta 2010; Peter Blake, Venice suite– Venezia 2010/2011; Dennis Oppenheim  Electric City - Merano; Fluxus Jubileum – Treviso  2012; Vito Acconci e Franco Vaccari Intersection – Venezia 2013; Gestures-Body Art Stories-Marina Abramovic and the others, Kaohsiung Museum of Fine Arts, Taiwan 2014; Kunstmeranoarte 2015;  Morandi e De Chirico, Modern art museum, Shanghai 2017;  Re.use -scarti, oggetti ed ecologia nell’arte contemporanea, Musei Civici Treviso, 2018;  Looking for Monnalisa, Musei civici, Pavia, 2019.