Ababo Docenti
Claudia Esposito

Prof. Claudia Esposito

Laureata in Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli nel 2000, inizia l’attività di scenografa nel circuito teatrale napoletano, lavorando come assistente - soprattutto dello scenografo Giovanni Girosi e della costumista Annamaria Morelli - per numerose produzioni teatrali, tra cui produzioni per il Teatro San Carlo, e di allestimenti di eventi.

Nel 2001 firma le scene per l’operina L’impresario in angustie di Domenico Cimarosa per la regia di Roberto De Simone, prima di trasferirsi a Torino, dove risiede, lavorando prima in RAI come assistente alla scenografia, e poi, dal 2001 al 2008, come scenografa realizzatrice al Teatro Regio, lavorando per tutte le produzioni del lirico e per produzioni di altri eventi del circuito culturale torinese.

Dal 2010 al 2019 è docente di Scenotecnica all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, con una parentesi di due anni – dal 2014 al 2016 – all’Accademia di Belle Arti di Venezia, e dal 2020 docente di ruolo di Scenotecnica all’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Insegna in ABABO:
Scenotecnica e allestimenti

Il corso si prefigge di portare l’allievo ad un’alta preparazione professionale, applicando le nozioni progettuali e le conoscenze delle tecniche e tecnologie di realizzazione acquisite nel triennio propedeutico, attraverso l’esecuzione di progetti completi (allestimenti di diverse tipologie – teatrali, cine/televisivi, eventi, espositivi, ecc), ricerche personali ed eventuali esperienze professionali maturate in ambito esterno.

È altresì scopo del corso attuare le sinergie con gli altri insegnamenti, per rendere concreto il principio della caratterizzazione specialistica del corso di scenografia biennale di II livello.

Vai al dettaglio 
Scenotecnica II

Il corso si propone di fornire all’allievo una conoscenza approfondita delle fasi della progettazione scenografica nel passaggio dall’ideazione alla realizzazione, approfondendo il programma del primo anno attraverso progetti mirati con studi di progettazione e disegno esecutivo.

Scopo principale del percorso è il raggiungimento di una solida padronanza di costruzione dello spazio a cui si abbina una approfondita conoscenza tecnica degli spazi, delle figure professionali dello spettacolo, dell’iter progettuale, dei processi di costruzione e delle tecniche e materiali di realizzazione.

Vai al dettaglio 
Tecnologia e materiali applicati alla scenografia

Il corso si propone di fornire all’allievo una conoscenza delle tecniche, tecnologie e dei materiali inerenti alla realizzazione dell’allestimento scenico.

Si prevedono lezioni frontali con indagini approfondite su elementi strutturali, tecniche di realizzazione e ricerca su nuove tecnologie.

È altresì scopo del corso attuare le sinergie con gli altri insegnamenti, per rendere concreto il principio della caratterizzazione sperimentale e specialistica del corso di scenografia biennale di II livello.

Vai al dettaglio 
Scenotecnica I

Il corso si propone di fornire all’allievo una conoscenza approfondita delle fasi della progettazione scenografica nel passaggio dall’ideazione alla realizzazione, attraverso lo studio delle tecniche di rappresentazione grafica e delle tecniche, tecnologie e dei materiali inerenti alla realizzazione dell’allestimento scenico.

Vai al dettaglio