Ababo
Insegnamenti Storia dell’arte contemporanea II

Storia dell’arte contemporanea II

Storia dell’arte contemporanea II

AL DI LA’ DELLA PITTURA: Situazioni, problemi, ruoli e funzioni dell’attività artistica dopo il 1960.

Attraverso lo studio delle trasformazioni delle pratiche artistiche in attività artistica si indagherà su di una precisa realtà storica letta e analizzata attraverso esempi e campionature a partire dagli anni Cinquanta arrivando fino ai primi anni Settanta.  Si proverà a rilevare i contributi di singoli artisti ed artiste, in contesto sia italiano che internazionale, da una parte tenendo presente tendenze e più vasti orientamenti, ma al contempo dedicando particolare attenzione a tutti quegli scarti e momenti imprevisti che hanno contraddistinto carriere professionali di grande impatto ed originalità.

Programma

AL DI LA’ DELLA PITTURA

Situazioni, problemi, ruoli e funzioni dell’attività artistica dopo il 1960

Lo studio delle trasformazioni delle pratiche artistiche in attività artistica è un campo d’indagine utile per conoscere una precisa realtà storica letta e analizzata attraverso una serie di esempi e di campionature a partire dagli anni Cinquanta arrivando fino ai primi anni Settanta.

Cercando di contestualizzare e studiare ogni specifica espressione artistica attraverso il sistema di convenzioni linguistiche (entro le quali essa si é formata, ma che spesso poi ha contravvenuto o sovvertito), si intende approfondire il vasto panorama di ricerche che proprio all’inizio di quel decennio vanno progressivamente manifestandosi e accelerando caratteristiche e conseguenze.

In un tale scenario è necessario provare a rilevare i contributi di singoli artisti ed artiste, da una parte tenendo presente tendenze e più vasti orientamenti, ma al contempo dedicando particolare attenzione a tutti quegli scarti e momenti imprevisti che hanno contraddistinto carriere professionali di grande impatto ed originalità. Si cercherà così di avvicinare ogni fenomeno artistico tenendo conto “della sua interiore complessità di documento storico e di autonoma realtà che supera ogni condizionamento” (o facile e più meccanico paragone con certe dinamiche evolutive).  Proprio discontinuità, momenti d’arresto e contraddizione saranno presi in considerazione quali punti di snodo importanti in un più ampio processo di azzeramento della tradizione e del rapporto con il passato.

Modalità di verifica e valutazione

Gli esami saranno tenuti attraverso colloqui orali

Bibliografia

BibliografiaFrancesco Poli (a cura di), Arte contemporanea. Le ricerche internazionali dalla fine degli anni '50 a oggi.  Mondadori Electa, 2005 (1a ed. 2003)Da leggere i seguenti saggi : G.Bertolino “I Situazionisti”G.Contessi “Arte programmata”F.Poli “Ricerche minimaliste e analitiche”F.Poli “Arte e ambiente“M.Disch “Process Art e Arte povera”M.T.Roberto “Arte concettuale”A.Vettese “Dal corpo chiuso al corpo diffuso”C.Marra "Fotografia come Arte"Cristina Casero e Elena Di Raddo (a cura di), Anni Settanta. La rivoluzione nei linguaggi dell'arte.                  Postmedia books, 2020[tutti i capitoli\contributi da leggere con l’eccezione di M.Guerra: “La coscienza del mondo” & F.Zanella: “Esposizione come testo” ]Alessandra Troncone, La smaterializzazione dell'arte in Italia 1967-1973Postmedia books, 2014