Fondazione Zucchelli

Immagini e Parole

A cura: Carmen Lorenzetti 

La mostra delle opere dei vincitori del Concorso Zucchelli 2020 prevede l’esposizione a cura di Carmen Lorenzetti, dal titolo “Immagini e parole”, inaugurata venerdì 26 giugno 2020 negli spazi interni di Zu.Art giardino delle arti di Fondazione Zucchelli in vicolo Malgrado 3/2 a Bologna. Sono presenti  installazioni, video e fotografie, lavori di scultura e pittura: le opere degli studenti che hanno vinto il Concorso annuale promosso da Fondazione Zucchelli per valorizzare i giovani artisti emergenti, premiate da una Commissione composta da Valerio Dehò e Carmen Lorenzetti, docenti dell’Accademia, e da Lorenzo Balbi, direttore artistico del MAMbo, esperto designato da Fondazione Zucchelli.

Testo curatoriale di Carmen Lorenzetti

“I premiati Zucchelli sono come sempre un esempio della pluralità di modalità espressive che caratterizza l’arte contemporanea oggi. Possiamo dire che quest’anno hanno privilegiato due approcci, uno che si rifà al campo visuale e all’immagine, l’altro che si riferisce all’elemento discorsivo e quindi della parola. Nel primo caso abbiamo una sensibile attenzione verso la pura forma, la sua pregnanza materiale e l’impalpabilità della sua espressione. In questo caso si privilegia il medium e la sua tradizione, giocando con la sua specificità, per quanto ibrida e profana, fino ad arrivare ad un approccio che sottolinea la sua misteriosa imprevedibilità. Nel secondo caso invece si interpella la natura testuale dell’opera, il suo farsi dialogo e interpellare così lo spettatore che è chiamato a leggere e interpretare un racconto, che può essere intimo e personale oppure sociale e generale. Ma può anche costituire una deriva geografica in cui si iscrivono memorie e ricordi, oppure una segnaletica che invita il visitatore a una inedita attenzione”.